perle della settimana

Perle della settimana: La confessione di Grillo, la pancia di Berlusconi e le cambiali della Meloni

Pronti al nuovo e succulento appuntamento con le “perle della settimana“? Oggi per voi un tris di personaggi di tutto rispetto: Beppe Grillo, Alberico Lemme il “dietologo” dei vip (in realtà è solamente un farmacista) e per finire Giorgia Meloni. Buona domenica e buona...

Quanto guadagna veramente Luigi Di Maio?

Quanto guadagna Luigi Di Maio? 7mila euro netti al mese

Quanto guadagna veramente il futuro leader del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio? Diciamolo subito: Luigi Di Maio guadagna come tutti gli altri deputati circa 7mila euro netti al mese, per un totale di 60mila euro all’anno (98mila il lordo...

Matteo Salvini odio

Matteo Salvini l’imprenditore dell’odio

Nel degrado senza fine della nostra classe dirigente, non spiccano solo faccendieri, criminali e politici corrotti ma anche imprenditori dell’odio come Salvini. La rabbia e l’indignazione alimentano il successo di Salvini, che semina tempesta e raccoglie soldi e voti instillando nella...

perle della settimana

Perle della settimana: La carne è debole, in Africa lo stupro non è reato e il partito delle bestie

Nuovo appassionante appuntamento con le “perle della settimana“, ovvero quello che i politici (e collaterali) hanno il coraggio di dire. Venghino siori venghino. C’è né per tutti i gusti. 1° classificato: Vincenzo D’Anna Il senatore di Ala, Vincenzo D’Anna, ai microfoni...

edilizia scolastica

Edilizia scolastica, scuole a rischio da decenni

La situazione dell’edilizia scolastica continua ad essere critica. Una emergenza che dura da decenni. Le cause sono sempre le stesse: incuria, abbandono e vecchiaia. Nonostante tutte le promesse dei vari governi (da Renzi a Gentiloni) e dei vari Ministri (dalla...

perle della settimana

Perle della settimana: Bracconieri, Camiciottoli e Nardella i social stupratori

Perle della settimana all’estremo del vocabolario. Assalto. Invasione. Cécile Kyenge. Pericolo. Caos. Ondata. Laura Boldrini. Esasperazione. Feroci. Allarme. Vergogna. Orde. Basta. Emergenza. Difficile in questi sette giorni sceglierne solo tre. Le parole chiavi dei social stupratori, predicatori d’odio, è ciclica, quasi scientifica....