Category: Le Vespe

Il Partito della fiducia

È chiara la crisi della democrazia rappresentativa, dei partiti e della politica. I partiti-ideologia hanno lasciato il posto a quelli personali. Vince il più telegenico, colui che, per usare una parola del gergo televisivo, buca lo schermo stabilendo una relazione d’empatia...

Buonanno va in paradiso

Gesù Cristo accoglie Gianluca Buonanno. “Gianluche’, ciao.” “Gesù Cristo! Dove ci troviamo?” “In paradiso, no?” “Sono morto?” “Tu che ne dici Gianlu’?” “E adesso?” “E adesso niente, te puoi rilassa’. Guarda, laggiù ce so’ le terme, dall’altra parte un bel...

La Società di coloro che non se la bevono

Si vive nelle menzogne, siamo avviluppati e protetti dalle menzogne. Ieri come oggi. Il 28 settembre 1922 Giuseppe Prezzolini, in una lettera nella quale criticava la politica del tempo, suggerì, alla vigilia del liberticidio fascista a Piero Gobetti l’istituzione di una Congregazione degli Apoti,...

Finchè staff non vi sospenda

Il Movimento 5 Stelle fino ad ora ha vinto le elezioni comunali in 17 città. Uno, Pizzarotti, l’hanno sospeso ieri. L’altra (Rosa Capuozzo, eletta a Quarto) l’hanno persa a gennaio, dopo un tira e molla di cui ancora oggi pagano...

Il Paese dei furbi infelici

In attesa del World Happiness Day dell’Onu, che si celebra il 20 marzo, è stato presentato dal Sustainable Development Solutions Network (SDSN) sotto l’egida delle Nazioni Unite, il World Happiness Report 2016, che classifica 156 Paesi secondo il loro livello di felicità....

L’utero di Gasparri

“Grazie a Carlo Conti aspettiamo tutti con gioia Elton John al Festival di Sanremo. Oddio, proprio tutti no. Maurizio Gasparri, uomo di poche e sempre sobrie parole, in piena sintonia con Carlo Giovanardi, ha dichiarato: “Elton John è uno schifo...

Cosa succederà nel 2016?

Oggi, prendendo spunto dalle 30 domande poste dal Corriere della Sera, proverò a prevedere che cosa succederà nel 2016. Dalle elezioni americane al futuro dell’Unione europea, dal medagliere olimpico alla notte degli Oscar, dal prezzo del petrolio agli sviluppi del...

Il ciarlatano del 2015: Matteo Salvini

Onnipresente in Tv, nei social e sui quotidiani, raramente al Parlamento Europeo, Salvini è il ciarlatano cafone e sbrigativo che sfrutta la buona fede degli italiani per ingannare e vender loro finte soluzioni. E si perché Salvini ha una soluzione per tutto. Peccato che da 22 anni fa...