Buon Anno: I buoni propositi dei politici per il 2018

buoni propositi dei politici

Meno 55 giorni alle Elezioni Politiche del 4 marzo 2018. Parte il conto alla rovescia e come sempre è tempo per i politici di bilanci, di buoni propositi e di balle per conquistare il voto degli italiani. Parole, parole, parole. Non la canzone di Mina ma Shakespeare, Amleto, atto II. Una tragedia.

Dopo il Buon Natale dei politici sui Social Network, abbiamo raccolto anche i tweet e i post di auguri di fine anno dei principali leader. Da Di Maio a Renzi, dalla Meloni a Berlusconi, passando per Renzi, Grasso e Salvini.

2018, gli auguri “Social” dei politici nostrani

Ecco i buoni propositi per il 2018 che i nostri politici hanno voluto inviare a tutti voi…

Movimento 5 Stelle: “Il 2018 potrebbe essere l’anno più importante della nostra Storia, il passo decisivo del nostro lungo e incessante cammino: a marzo andremo a votare e avremo la grande occasione di poter proiettare il nostro Paese nel futuro.

Dobbiamo pensare in grande! Le stanno provando tutte per cercare di fermarci, talvolta arrivando ad attacchi imbarazzanti e noi siamo contenti che lo facciano, perché si stanno smascherando da soli: hanno il terrore di essere spazzati via.

Noi siamo il futuro, noi siamo una nuova idea di politica e società e, quando dalla tua parte ci sono solo nepotismo, clientelismo e – talvolta – corruzione, non c’è niente che faccia più paura di un’idea… Vi auguriamo un buon 2018, nella speranza che un giorno lo ricorderemo come l’anno in cui l’Italia, finalmente, cambiò”. 

Luigi Di Maio: “Ci aspetta un 2018 molto impegnativo, ci stiamo preparando per andare al governo con una squadra competente e motivata. Siamo la prima forza politica del paese: è ora di pensare in grande! Faccio gli auguri di buon anno anche al PD, ma forse hanno iniziato i brindisi troppo presto! Buon anno a tutti!”. 

Matteo Salvini: “Ultimo giorno dell’anno, ultimi giorni di governi anti-italiani! Due mesi al voto, alla rinascita, alla liberazione! Se voi ci siete, io ci sono! Difesa del lavoro, del risparmio, della famiglia e dei confini: dalla sinistra solo chiacchiere, il 4 marzo tocca a noi!”.

Matteo Renzi: “Gli auguri più belli per un 2018 scoppiettante amici. Buon divertimento per stasera e un pensiero grato a chi stanotte presterà servizio per gli altri, da medici e infermieri alle forze di polizia, ai volontari del soccorso. Buon anno nuovo a tutti!”.

Silvio Berlusconi:Molti italiani sono nauseati dai politici non credono più nella possibilità di cambiare le cose, non credono nella politica che li ha delusi, non credono nel loro Paese. Vorrei che il 2018 fosse l’anno nel quale l’Italia ricomincerà a crescere e gli italiani ricominceranno a credere di potercela fare, perché:

chi ci crede combatte;
chi ci crede supera tutti gli ostacoli;
chi ci crede, vince.

Auguro ad ognuno di voi uno splendido 2018 nel quale possiate realizzare i progetti e i sogni più belli che portate nella mente e nel cuore, per voi e per le persone a cui volete bene. Felice Anno Nuovo!”. 

Giorgia Meloni: “Discorso di fine anno largamente condivisibile quello fatto dal Presidente Mattarella. Significativo il richiamo alla sovranità popolare e al sacrificio compiuto dai ragazzi che hanno combattuto la Grande Guerra per consegnarci una Nazione unita, libera e sovrana.

Dispiace però che il Presidente in tutto il suo discorso non abbia mai pronunciato la parola Patria. Perché oggi come in passato è tramite la difesa della Patria che si difende la sovranità popolare e l’interesse nazionale, cosa che l’Italia ha colpevolmente smesso di fare da più di sei anni.

Per fortuna le cose cambieranno presto con Fratelli d’Italia al governo. Vi auguro un 2018 di amore e vittoria!”.

Pietro Grasso: “Dobbiamo affrontare le sfide del 2018 seguendo i consigli del presidente Mattarella, che ci esorta a tenere al centro la Costituzione e il lavoro, la memoria e la visione del futuro, facendo ciascuno la propria parte. Felice anno nuovo! Vi auguro di trasformare il 2018 in tante opportunità di cambiamento positivo, per voi e per i vostri cari”. 

Chi vincerà le elezioni politiche 2018?

Elezioni politiche 2018 sondaggio, urne aperte sul blog dell’Uomo Qualunque. Votate!!!

Secondo te chi vincerà le prossime Elezioni Politiche del 2018?

View Results

Loading ... Loading ...