Perle della settimana: Berlusconi da Costanzo, i porno consigli e la geografia di Grillo

perle della settimana

Nuovo appuntamento con le “perle della settimana“. Oggi un Silvio Berlusconi che si autointervista da Maurizio Costanzo, il “consiglio” a tutte le donne della pornostar Valentina Nappi e infine Grillo e il modello Lagos. Buona lettura e buona domenica.

1° classificato: Silvio Berlusconi

“Sono un bambino della guerra ma ho avuto la fortuna di avere dei genitori meravigliosi. Mio padre fece un grande atto di fiducia nei miei confronti e con generosità mi diede tutta la sua pensione, trenta milioni di lire. Perché io avevo un sogno: realizzare la città del futuro… Alle regionali in Sicilia possiamo vincere. I nostri principali avversari sono i Cinque Stelle, ma una loro vittoria sarebbe un disastro: basta guardare ciò che combinano nelle città che stanno amministrando, sono incapaci senza arte né parte. Prima di entrare in Parlamento, la maggior parte dei deputati e senatori M5S non avevano mai fatto una dichiarazione dei redditi, questo perché non avevano mai lavorato in vita loro“. Silvio Berlusconi si è raccontato nella puntata, in prima serata, de “L’Intervista” di Maurizio Costanzo (2 Novembre 2017)

Altre risorse: Silvio Berlusconi, il vero padrone della Lega Nord

2° classificata: Valentina Nappi

“Alle ragazze bisogna dire: se volete essere chic e moralmente superiori, datela il più possibile, concedetevi ai losers, agli emarginati, ai neri che vendono fazzoletti ai semafori, agli ‘ultimi’. Anche a costo di andare contro certi vostri istinti (l’attrazione femminile per i ‘vincenti’ e la tendenza a controselezionare i losers è riprovevole, ma purtroppo è naturale). È necessario dunque riscoprire, anche nell’attrazione sessuale, il bello di essere controistintivi”. La pornostar campana Valentina Nappi in una lunga intervista rilasciata al Corriere della Sera (30 ottobre 2017)

3° classificato: Beppe Grillo

Durante un comizio del Movimento 5 Stelle per le regionali in Sicilia, Beppe Grillo ha indicato come modello di sviluppo una metropoli nigeriana:

Lagos è una delle più grandi città al mondo, la capitale della Nigeria, 5 milioni di abitanti, il centro dell’Africa. È considerata una delle capitali dove si vive meglio al mondo. Se guardate le fotografie è pazzesca, sembra Las Vegas: verde, spiagge, palme. La Sicilia dovrebbe seguire il modello di Lagos”. 

N.B. Lagos non è la capitale della Nigeria, non fa 5 milioni di abitanti ma almeno il triplo, non sembra Las Vegas, non è considerata una delle migliori capitali al mondo per qualità della vita, anzi…