Il vitalizio di Francesco Merloni, quello delle cucine: 6.085 euro al mese

vitalizio Francesco Merloni

Francesco Merloni, 92 anni, Cavaliere del Lavoro, figlio di Aristide Merloni, fondatore dell’Ariston Thermo Group, gruppo industriale che all’ultimo bilancio ha registrato un fatturato di 1,43 miliardi di euro, “arrotonda” questo patrimonio ragguardevole con i 6.085 euro accreditati ogni mese dalla tesoreria di Palazzo Madama, dove non mette piede da 17 anni.

Francesco Merloni recordman di legislature e di vitalizio

Merloni, ex senatore della Repubblica nella Dc e nella Margherita (entra in parlamento, per la prima volta come senatore, nel 1972 con la Democrazia Cristiana, rieletto anche in altre sei legislature), amico di lunga data di Ciampi, Amato e Prodi, Ministro dei lavori pubblici nel primo governo di Giuliano Amato e nel governo di Carlo Azeglio Ciampi, ha bisogno dell’onorevole pensione?

Da leggere: Politici in pensione con le stesse regole dei cittadini

Un vitalizio è per sempre

I soliti soprusi alle spalle di tutti gli italiani, in special modo di quelli che percepiscono di pensione meno di 750 euro al mese, ovvero un decimo di ciò che viene dato all’imprenditore Merloni. Undici milioni di italiani che si sognano una cucina Merloni-Ariston.

Altroché la legge sull’abolizione dei vitalizi affossata, come previsto, dai partiti. Le porcate continuano. Dico solo una cosa: vergogna!!!

W l’Italia, W il vitalizio, W l’Ariston. E noi paghiamo. Non ci resta che piangere.