Quanto guadagna un Carabiniere? Stipendi bassi e non in linea con quelli europei

stipendio Carabiniere

Il fascino della divisa non tramonta mai: 104mila tra ufficiali, sottufficiali e Carabinieri. L’Arma è la seconda forza di Polizia. Ma questo enorme fascino non è “ripagato”. Chi aspira a diventare Carabiniere lo fa per passione e non per denaro.

Diciamolo subito, lo stipendio di un Carabiniere non è molto alto e non compensa gli enormi rischi che si corrono tutti i giorni nella lotta contro la criminalità. In Italia ogni 4 ore almeno un operatore di polizia finisce in ospedale.

Vediamo nel dettaglio a quanto ammonta di preciso lo stipendio di un Carabiniere.

Quanto guadagna un Carabiniere grado per grado

Lo stipendio di un Carabiniere varia in base al ruolo che ricopre nell’Arma e in base all’anzianità di servizio, più un Carabiniere ha anni di servizio più guadagnerà.

Nell’arma dei Carabinieri ci sono diverse posizioni, il punto di partenza è il Carabiniere semplice che, nel tempo, può cambiare e permettere di salire di grado, in base a questo cambia anche lo stipendio.

Ecco un resoconto degli stipendi attribuiti ai Carabinieri, in base ai gradi in vigore dal 1° Gennaio 2005 e alla tabella nazionale aggiornata al 1 gennaio 2015. Lo stipendio mensile si ricava dividendo tali importi per 12.

  • Allievo Carabiniere (colui che frequenta il corso di formazione) 10.800 euro
  • Carabiniere 15.640 euro
  • Carabiniere Scelto 18.047 euro
  • Appuntato 18.651 euro
  • Appuntato Scelto 17.220 euro (dopo 8 anni di grado 17.532 euro)
  • Vice Brigadiere 19.385 euro
  • Brigadiere 20.076 euro
  • Maresciallo 20.853 euro
  • Sottotenente 23.012 euro
  • Tenente 24.005 euro
  • Capitano 24.955 euro
  • Tenente colonnello 33.837 euro

A tutte queste cifre bisogna aggiungere i compensi accessori, eventuali turni straordinari e turni di notte ed eventuali indennità per i servizi di tutela dell’ordine pubblico. Ovviamente, non va dimenticato che certi compensi accessori riguardano mansioni molto delicate, difficili e che spesso comportano il rischio della vita.

Da leggere: 22 miliardi per il soldato digitale ce li possiamo risparmiare?

Stipendi molto più bassi degli omologhi europei

I salari dei Carabinieri in Italia non sono assolutamente in linea con quanto percepito dagli omologhi degli altri paesi europei. In Austria, ad esempio, la paga minima di un agente di Polizia parte da 1.700 euro al mese e ogni due anni beneficia di uno scatto di anzianità. In Germania lo stipendio base mensile è di 1.600 euro, mentre in Francia e in Inghilterra è rispettivamente di 1.700 euro e di 1.950 euro.

Da leggere: Super manager, super stipendi, super disuguaglianze

Uno stipendio da fame per rischiare la pelle

Come abbiamo visto gli stipendi dei Carabinieri sono ridotti all’osso e sono da tempo bloccati. E, oltre alle misere paghe, devono fare i conti con mezzi che mancano. Auto ferme, in riparazione, senza carburante e spesso rottami, con cui devono cercare di tenere testa a criminali che sfrecciano su bolidi di ultima generazione.

Ai Generali stipendi e pensioni d’oro (il comandante Generale dei Carabinieri Tullio Del Sette incassa 462.642 euro all’anno), agli altri Carabinieri briciole e stipendi fermi da anni. Questo è il ringraziamento a chi lavora tutti i giorni per la nostra sicurezza.

Giuseppe Giangrande

È incredibile che a chi fa rispettare la Legge in questo Paese ogni giorno, non vengano garantiti i diritti fondamentali. L’adeguamento degli stipendi, non la pagliacciata del bonus sicurezza di 80 euro mensili, è la minima riconoscenza che lo Stato deve a queste persone.


Commenti

  1. […] Da leggere: Quanto guadagna un Carabiniere? […]