Un vaccino per l’obesità

obesità

“E dove stanno gli altri decreti Ministra Minestra? Se vogliamo fare i pagliacci diciamocelo, se invochiamo la scienza e la Pubblica Salute è un’altra cosa.

Cos’è una morte prevenibile? E’ un umano che per una causa del tutto eliminabile dalla sua vita, ha finito per crepare. Conta se ha un anno e mezzo o 65? Sì nella sfera affettiva umana, e solo fino a un certo punto. No nella sfera della razionalità.

La morte per una causa prevenibile del tuo bambolotto tenero appena nato, dopo una tosserellina e una febbriciattola, è devastante. Ma nella mia vita ho visto infinite volte famiglie, mogli, mariti, figli squarciati per sempre dalla morte di un caro a 65 anni per, ad esempio, un infarto. La classica telefonata che arriva a una donna che la sera doveva uscire per una pizza con marito e amici, e dall’altra parte “Pronto, sono il maresciallo Frantoni.. lei è la moglie del signor Luca Alberti?”… e una lama ti apre a metà, letteralmente. Luca Alberti era quel gioviale vicino di casa da sempre soprannominato ‘l’Albertone’ perché non pesò mai nella vita meno di 125 kili, oggi era 138.

Nella sfera razionale, un pargolo (non vaccinato) che muore un martedì mattina, di colpo o dopo quella che sembrava all’inizio una banale febbre ma era morbillo, e ‘l’Albertone’, sono identici. Sono morti.

Un Ministro della Sanità non può commuoversi e straziarsi per un piccolino, e sbattersene di un adulto. Come gli animalisti che si straziano per la baby foca con gli occhioni alla Disney, ma se ne sbattono il cazzo di milioni di sorci sterminati ogni giorno nelle città.

Allora Ministra Minestra, vediamo due dati:

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ci dice che nel 2015 i bambini morti al mondo per morbillo sono stati 134.200, non specifica se vaccinati o meno. Certi studi sostengono che la grande maggioranza non erano vaccinati.

Quella che è forse la più prestigiosa pubblicazione scientifica del mondo, il The Lancet, c’informa che nello stesso anno più di 3.000.000 di umani, inclusi bambini e adolescenti, sono morti di obesità da sovra-nutrizione. Questo ‘olocausto’ supera oggi di tre volte, TRE VOLTE, i morti di fame nel mondo.

Allora, cara Ministra Minestra, dato che io e lei siamo concordi nel fatto che un dicastero alla Sanità non può fare, o meno, le lacrimucce a seconda che un decesso abbia il pannolino o la cravatta, a quando un decreto legge sull’obbligo di controllo della nutrizione dei bambini fin dall’adolescenza? Tre milioni all’anno, Ministra Minestra.

Per i lettori, solo per dire che:

  1. A) Se un Ministro fa una legge che permette ai genitori di RESTRINGERE IL MERCATO DEI VACCINI CHE VALE DAI 35-50 MILIARDI DI DOLLARI ALL’ANNO, quel Ministro viene mangiato vivo dalla lobby di Big Pharma.
  2. B) Se un Ministro fa una legge che obbliga i genitori a RESTRINGERE IL MERCATO ALIMENTARE DEL MEGA AGRI-MEAT-BUSINESS, quel Ministro viene mangiato vivo dalla lobby alimentare.

Indovinate come legifererà un Ministro della Salute nel caso A) & B)*

* Risposta, non farà un assoluto cazzo in entrambi i casi, solo che i morti per cibo in eccesso sono migliaia di volte quelli per apparente carenza di vaccinazioni. E allora la proteggiamo o no la Salute Pubblica, o siamo dei clown venduti alle lobby?

La posizione di Barnard sui vaccini è che IL DIBATTITO SCIENTIFICO VA RIAPERTO, PERCHE’ E’ STATO TACITATO TROPPO IN FRETTA. IO NON SONO UN TALEBANO PRO-ANTI-VACCINI”.  Paolo Barnard