Salvataggio Banche Venete, italiani preparate la grana

fallimento Banche Venete

Cosa succede adesso che Gentiloni e Padoan hanno salvato, con 17 miliardi (un punto di Pil) di soldi dei contribuenti italiani, le Banche Venete?

Se l’Europa, o meglio Juncker che Draghi, lasceranno passare questa porcata i signori Gentiloni e Padoan ci tasseranno per altri 10 miliardi per coprire i buchi del salvataggio di Veneto Banca e Popolare Vicenza. Preparate i portafogli, già vuoti, per pagare oceani di aumenti: IVA, sigarette, bolli, accise su carburanti, tasse e cazzilli vari ed eventuali.

A pagare il disastro fatto dai banchieri delle Banche Venete saranno gli italiani. Lo Stato ruberà dalle tasche 708 euro a famiglia.

Come se non bastasse 200 mila famiglie sono ridotte sul lastrico a causa di scelte scellerate degli amministratori. Amministratori che come al solito non pagherenno nulla.

Le banche sono fallite, la liquidità che le tiene in vita è la nostra. Gira che ti rigira paghiamo sempre noi. Al peggio non c’è mai fine. Chi sarà la prossima banca?