Lo stipendio di un politico italiano

I Paperoni della politica abitano in Italia. Tra stipendio lordo, diaria esentasse che tutti i mesi porta 3.500 euro in tasca, rimborso spese di telefoniche e di trasporto e senza considerare le eventuali indennità di funzione, ogni senatore percepisce 14.634.89 euro al mese, ogni deputato 13.971,35 euro.

In sintesi l’attuale stipendio di un parlamentare, oltre all’indennità di circa 5mila euro, è così ripartito:

Diaria di 3.500 euro circa
Rimborso spese di mandato circa 4.000 euro
– 1.200 euro annui di rimborsi telefonici
– 600 euro circa ogni tre mesi per i trasporti
Assegno di fine mandato 46.814 euro per legislatura
Vitalizio 2.486 euro al mese per gli over 65enni con un mandato alle spalle che diventano 7.460 euro con tre mandati

La Camera è composta da 630 deputati. Il Senato da 315 senatori.

Facendo un confronto con gli altri Stati Europei, gli italiani sono quelli che guadagnano di più con uno salario annuo pari a circa 120.546 sterline (circa 135.502 euro).

Altri numeri? In base a quanto si legge nel “Progetto di Bilancio 2015”, il Parlamento ci è costato circa 1,4 miliardi di euro: 943,16 milioni di euro sono serviti per finanziare la Camera, 505,36 milioni di euro per il Senato. Totale 2015: 1.448,52 milioni di euro, ovvero 24,14 euro per italiano.


Commenti

  1. […] Da leggere: Lo stipendio di un politico italiano […]