L’onestà andrà di moda forse, ma in futuro

Di Maio-onestà

Molti votarono e votano il Movimento 5 Stelle, solo perché pensano che si tratti di un “gioco” nuovo, ma questo pensiero non li eleva dal livello di imbecilli nel quale erano prima di entrare nel M5S.

Essi sono come gli imbecilli di ogni partito, di ogni fazione, di ogni squadra di calcio ecc. ecc. Se la squadra vince, comunque vinca, portano in trionfo i loro incredibili, fantastici e meravigliosi “campioni”. Se la squadra perde una partita importante, magari per colpa di un arbitro venduto, sono prontissimi ad assassinare i loro campioni: sono fatti così. Bisogna capirli. Essi non sono cattivi. Sono solo gli stessi imbecilli di prima. Gli uomini non cambiano. Gli uomini diventano quello che sono.

Luigi Di Maio sapeva che la Muraro era indagata? Luigi Di Maio se sapeva che la Muraro era indagata aveva l’obbligo di informare il popolo 5Stelle? Queste sono le domande a cui si deve una risposta e basta con la balla del complotto.

Prima Alessandro Di Battista dice che è colpa delle olimpiadi, poi Virginia Raggi dice che sono i poteri forti, ora Di Maio che è il sistema dei partiti. A forza di gridare “al lupo, al lupo” non ci crede più nessuno. Se metti in mano al tuo peggior nemico una pistola carica e lui ti spara in fronte, il problema non è il tuo nemico ma tu che sei un imbecille che gli hai dato l’arma.

Non si può strillare all’onestà quando indagano qualcuno di altri partiti e invitarlo alle dimissioni immediate, e poi invece nascondere le cose sotto il tappeto quando ad essere indagato è un assessore di una giunta M5S. Di Maio ha spiegato che non aveva capito l’email su Muraro indagata. Una surreale giustificazione. Onestà e trasparenza suona un po’ come una presa per il culo.

Caro Grillo, ma un bel vaffanculo-day ai direttori, sotto direttori maxi e mini no? Se il dogma del Movimento 5 Stelle è sempre stato “decide la rete” … mi sa tanto che vi stanno mandando tutti affanculo.


Commenti

  1. […] sei mesi di turbolenze e tira e molla non finiscono i guai per la giunta guidata da Virginia Raggi, sindaco M5S di […]