In Italia si strumentalizza tutto

strumentalizzazione politica

Si strumentalizza qualsiasi cosa in Italia, in una giostra perenne di interessi particolari non generali. Tutto per accaparrarsi un pugno di voti, magari utili in futuro per una poltrona. In politica, il rispetto, la correttezza e la verità sono difficili da trovare.

“Tutto si politicizza in Italia, tutto si storicizza, in questo paese non storico, non politico, ma tronfio all’inverosimile. In ognuno dei nostrani alberga il megalomane, l’uomo-idea o l’uomo centro, intellettuale transfert, sul piano della pseudo cultura, del gallo, del cazzone… Di scempi, di scemi, prole e prole e prole di cretini e di somari, cioè del connubio di infinite realtà volgari, di ambizioni smisurate, di cazzoritteria impotente”. Goffredo Parise in una lettera conservata nel libro “Se mi vede Cecchi, sono fritto” del 24 agosto 1963