Ora cambiare tutto, grazie

Europa-euro

Eravate stati avvisati, signore e signori. Hanno votato “Brexit” i ceti popolari e la piccola borghesia, i più colpiti dalla crisi, quelli che stanno progressivamente perdendo tutto: il lavoro, la tutela, la prospettiva per sé e per i propri figli.

L’Europa verrà cambiata per sempre da questa scelta, che anticipa solo le scelte che verranno. Era logico che un’unione monetaria senza un’integrazione del mercato del lavoro e senza alcun tipo di federalismo fiscale sarebbe finita per esplodere.

L’esperimento Europa è stato un fallimento politico, geopolitico ed economico. Così non si va da nessuna parte. Siamo di fronte alla disgregazione dell’Europa. Il tempo è scaduto, quanto pensiamo di poter continuare così? Bisogna cambiare tutto.

Ci sono ventitré modi per dire “grazie” nell’Unione europea: Thank you, Merci, Grazie, Gracias, Grazzi, Go raibh maith agat, Dziękuję, Danke, Aitäh, Köszönöm, Mulţumesc, Děkuji, Paldies, Ačiū, Ďakujem, Obrigado, Hvala, Dank u, Kiitti, Blagodarja, Tack, Efharistò, Tak.

Quanti modi per dirle addio?


Commenti

  1. […] (ma questo risultato è ora oggetto di un ricorso), la Brexit mostra che è in atto una forma di ribellione verso l’Unione Europea. Le cose si muovono, come abbiamo potuto vedere nello studio realizzato dal Pew Research Center, che […]