Il coglione del giorno: Gianluca Buonanno

Gianluca-Buonanno-Libia-Isis

Gianluca Buonanno, l’europarlamentare della Lega Nord, nipote della spalla di Petrolini, ed ex iscritto al Movimento Sociale Italiano è in Libia per lottare contro un nuovo nemico e “grazie” a twitter tiene sempre aggiornati i suoi follower. O meglio è andato a fare una gita propagandistica, una delle tante, visto che è da 24 anni un politico di professione.

“Tutti parlano della Libia, tutti danno consigli su cosa fare o non fare, ma intanto l’unico che ha avuto il coraggio di andare a verificare di persona sul campo come stanno realmente le cose è il sottoscritto, un leghista, mentre il governo italiano se ne sta a casa per la paura. La situazione è molto pericolosa, qui girano tutti armati. Quelli dell’Isis vanno sterminati con la bomba atomica. Se mi rapiscono non pagate alcun riscatto”.

Tranquillo Buonanno non lo paghiamo il riscatto, anzi…. nel caso un coglione in meno.