Grillo cancella il Tour Mondiale. Flop delle prevendite?

Grillo-Rabdomante-Tour.

Beppe Grillo ha cancellato sette date su otto, del tour mondiale del suo nuovo spettacolo “Rabdomante”, forse per la scarsa prevendita.

Il Rabdomante tour di Beppe Grillo, il giro di spettacoli all’estero previsto tra il 13 marzo e 14 aprile a Londra, Colonia, Fellbach, Monaco, New York, Zurigo e il Palafelvi di Locarno è quasi un ricordo. Per ora l’unica data che regge, di quelle inizialmente pubblicizzate sul sito di Grillo, del Rabdomante Tour è quella del 30 marzo al Cirque Royale di Bruxelles, e di posti disponibili ce ne sono ancora moltissimi (biglietti venduti circa 200). Anche questa data è da considerarsi “ufficiosamente” annullata o rinviata.

Risultano quindi annullate 7 tappe su otto, a cominciare dal debutto a New York del 13 marzo. Da dentro il Movimento parlano di un probabile rinvio del tour per motivi tecnici e per i prossimi impegni elettorali dell’M5S. In primavera ci saranno le Regionali in Liguria, Campania, Marche, Umbria, Puglia e Toscana. Ma in diversi parlano anche di tanti biglietti ancora invenduti. Un flop, dopo l’accoglienza tiepida riservata nella scorsa primavare a “Te la dò io l’Europa”, lo spettacolo di Grillo nei teatri italiani.

Il tour era dedicato “al nuovo mondo a colori che ci aspetta”, si leggeva nella presentazione dello spettacolo: “Rabdomante è colui che cerca”. Si che cerca di tornare a riempire i palazzetti.

Nei prossimi giorni Grillo spiegherà le ragioni della sua scelta con un post sul blog. Sicuramente dirà che non vuole lasciare soli i ragazzi del Movimento in vista delle Regionali, ma non era stanchino? Che in primavera si votasse per le Regionali in alcune regioni si sapeva da tempo….