Una carota e una molletta per votare

carota-molletta-uomo-bendato

In Vino Veritas….

Mi pesa un po’ dirlo perché mi ero ripromesso di non andare a votare, e tanto meno di suggerire o consigliare ma…
So che tanti come me non si sentono rappresentati da nessuno, cazzo! L’80% (esagerato!) è stufo di corrotti, ladri, mafiosi e pervertiti. Quindi o non va a votare, o vota bianco. Allora votare il meno peggio? Io mi sono rotto il cazzo del meno peggio ma, con una molletta al naso e una carota nel culo andate a votare per il Movimento 5 Stelle, non per il Grillo, ma per l’idea, il sogno di toglierci dai coglioni tutte le merde, poi ne riparliamo. Grillo è un bluff, Casaleggio e un pixel bruciato, ma per eliminare un po’ di rumenta se si vuol votare, il M5S rimane la soluzione da usare….Poi un clic seppellirà anche loro.
Usiamo, quindi il Movimeto 5 Stelle per mandare a casa tutte queste merde che per 30 anni ci hanno comandato…Andate a votare con una molletta al naso, una carota nel culo e mettiamoci anche una bella benda negli occhi, e che dio ce la mandi buona…..la carota.
Poi ripeto un clic seppellirà anche Grillo e Casaleggio, ma intanto via i vecchi e i finti nuovi Berlusconi….
È il cazzo minore, piccolo e indolore… per ora caro Uomo Qualunque.
Ma non ditelo a nessuno, è un attimo, passera anche questa. Con tanti se e con tanti ma. Beviamoci su, non per brindare ma per sperare…..

Cin Cin