E Adesso?

Renzi-Primarie-Pd-segretario

Trionfo di Renzi, tonfo per Cuperlo-Civati. Per Civati non ci “Vato” a votare. “NATALE A CASA CUPERLO”, per Pasqua un’altra sorpresa: vai fuori di casa con chi vuoi. D’Alema, piange sotto i baffi…. La ruota della fortuna, di Bongiorniana memoria, torna a girare per il Matteo Renzi. Dopo la sconfitta con Bersani, dice, “il mio cellulare era muto, non squillava piu’ ” per l’occasione saranno diventati tutti ciechi. Non riuscivano piu’ a vedere il numero! Non vedenti di quello che gli stava per capitare. Oggi, a tutti, è ritornata la vista. Miracolo! Papa Francesco dovra’ farci un pensierino per farlo Beato…..
“COSA RESTERA’ DI QUEGLI ANNI 50”, cosa restera’ del vecchio P.C.I e company? Soltanto fotografie arrossite d’un tempo che fu, per la loro vergogna dell’utopistico sogno reale social comunista e bla bla bla……. La carica dei 40enni, comunistini da sagrestia, insieme a 80enni pieni di malinconia, in fila per 100 al posto di due…euro….. Grillo trema, Berlusconi pure. Renzi portera’ via dei voti a tutti e due, mentre le 5 Stelle non staranno a guardare, le destre penseranno ad un’altro partito: “I NUOVI CUGINI DI CAMPAGNA O DI MERENDE” (Fratelli gliene rimarranno ben pochi). Ha vinto la nuova Dc, ops, il nuovo PD. I Forconi possono attendere.

Orlando Portento